28 e 29 aprile |Tra Armonia e Caos – laboratorio a cura di Silvia Berti

28 e 29 APRILE 2017 | FERMIGNANO (PU)

TRA ARMONIA E CAOS –  LABORATORIO DI IMPROVVISAZIONE E COMPOSIZIONE COREOGRAFICA CON ESITO PERFORMATIVO

 a cura di SILVIA BERTI
Si ha bellezza quando si genera un’armonia tra la natura dei sentimenti e la natura degli oggetti. (Elio Franzini)

 

Tra Armonia e Caos è un laboratorio di composizione istantanea e scrittura coreografica rivolto a ragazzi ed adulti anche con poca esperienza nell’ambito della danza.

Durante gli incontri verrà esplorato, attraverso il corpo, quello spazio che si crea nel momento in cui un equilibrio si spezza lasciando posto all’incertezza di ciò che seguirà, ricercando e generando un continuo susseguirsi di creazioni e distruzioni, di ordini e disordini. Come i fondali marini sabbiosi che si sollevano con il moto ondoso per poi ridepositarsi in una nuova ed equilibrata formazione, così i partecipanti saranno invitati ad esplorare l’alternanza tra il caos, (motorio, spaziale, musicale…) e l’armonia (della forma, dello spazio della relazione…). Spesso il caos viene associato all’istinto e all’ignoto mentre l’armonia suggerisce un senso di proporzione ricercata e scelta consapevole, ma forse, l’armonia potrebbe essere già contenuta all’interno del caos stesso e l’esercizio sarà quello di sviluppare la sensibilità per coglierla e farla emergere.

Le giornate di laboratorio, dopo un primo momento di preparazione del corpo all’azione danzata, alterneranno momenti di lavoro collettivo a ricerche individuali o in piccoli gruppi.

L’esito finale sarà una performance nata dallo scambio di idee, sensazioni e creazioni di tutti i partecipanti e che alternerà momenti di composizione istantanea ad attimi di precisa scrittura coreografica.

Silvia Berti – Danzatrice ed insegnante inizia gli studi di danza e pianoforte al Mousikè di  Bologna. Nel 2004 si laurea (with Honours) al Trinity Laban di Londra conseguendo un BA (Hons) Dance Theatre. Nel 2014 prosegue la sua formazione conseguendo il Master MA Creative Practice Professional Dance Pathway presso Trinity Laban ed Independent Dance (Londra) approfondendo lo studio di tecniche somatiche e metodologie di ricerca e creazione coreografica.

Dal 2005 insegna regolarmente danza classica, contemporanea ed improvvisazione in Italia e all’estero. Nel 2009 diviene Danzeducatrice®, nel 2015 insegnante di Ginnastica Posturale (CSEN) e nello stesso anno si forma come insegnante yoga (Yoga Alliance).

Collabora come danzatrice con Silvia Traversi, Romeo Castellucci, Giorgio Rossi, Susan Sentler, Kirstie Simson, Biagio Caravano, Ambra Senatore e in spettacoli di educazione alla danza per bambini presso il Teatro Comunale di Bologna, Modena e Piacenza.
Dal 2007 al 2010 è danzatrice per la compagnia Aldes di Roberto Castello in produzioni nuove e di repertorio e partecipa come danzatrice alla trasmissione televisiva Vieni via con me di F. Fazio e R. Saviano (RAI 3).

Nel 2009 conduce con Gaia Germanà, laboratori di danza per persone non vedenti ed ipovedenti. Nel 2011 avvia il gruppo di formazione e introduzione alla Danza Urbana Phren, costituito da soli adolescenti.
Dal 2016 collabora con l’associazione qb Quanto Basta e il Museo della Musica di Bologna promuovendo laboratori di ascolto corporeo e musicale rivolti ai bambini nella scuole.

Nel maggio 2016, insieme a Gaia Germanà e Martina Malvasi fonda l’ASD MUVet, con lo scopo di portare la danza e l’arte in genere fuori dagli spazi convenzionali e di educare all’ascolto grandi e piccini.

 

 

 

 

Durata complessiva > 6 ore (3 ore venerdì sera + 3 ore sabato mattina)

Performance finale > sabato 29 aprile 

Luogo >  in via di definizione

Costi > € 40,00 (comprensivi di tessera associativa) – € 30,00 (per i soci di Indipendance)

Iscrizione obbligatoria > info@indipendance.org  / 340 6045421

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *